Coronavirus COVID-19 : Informations, recommandations & mesures sanitaires CORSE

Coronavirus COVID-19: informazioni sanitarie, raccomandazioni e misure

(Aggiornato il 9 agosto 2021)

Restrizioni in vigore

Il pass per la salute

Dal 21 luglio, la tessera sanitaria è obbligatoria per l'accesso ai luoghi di svago e di cultura che riuniscono 50 o più persone. Chiunque abbia più di 18 anni deve presentare una prova di vaccinazione completa, un test RT-PCR negativo da meno di 48 ore o una prova di recupero dall'infezione da Covid-19 per accedere a questi luoghi di svago e cultura. Dall'inizio di agosto, e se passerà in legge, la tessera sanitaria si applicherà nei caffè, ristoranti, centri commerciali, così come negli ospedali, case di riposo e stabilimenti medici e sociali.

Sono coperti anche i viaggi a lunga distanza in aereo, treno e autobus. L'accesso agli alloggi turistici non sarà soggetto alla tessera sanitaria, tranne che per il loro ristorante e le aree sociali.

Questo obbligo si applicherà ai 12-17 anni a partire dal 30 settembre.

Attenzione: il progetto di legge adottato dal Parlamento prevede l'applicazione della tessera sanitaria per i viaggi aerei e marittimi dalla Corsica al continente. Il governo ha annunciato l'attuazione di questa misura dal 9 agosto. Si consiglia quindi a tutti i viaggiatori che lasciano la Corsica di prendere precauzioni ora per presentare un passaporto sanitario valido.

La tessera sanitaria è convalidata da una delle seguenti condizioni:

Per recuperare la tessera sanitaria, tutto dipende dalla prova sanitaria scelta:

I passeggeri europei che viaggiano verso la Corsica

Poiché la circolazione del virus COVID-19 e delle sue varianti rimane attiva (le cifre della pandemia possono essere consultate sul sito del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie), ogni entrata in Francia e ogni uscita dal nostro territorio è regolata.

Dal 9 giugno 2021, nel quadro della strategia di riapertura delle frontiere francesi e del decreto del 7 giugno 2021, una classificazione dei paesi/territori è stata definita e regolarmente aggiornata dal governo in funzione della situazione sanitaria.

Ad oggi, la classificazione è la seguente:

Nota importante: questa classificazione basata su indicatori di salute è distinta dai colori del rischio di sicurezza sulle mappe dei consigli di viaggio per ogni destinazione.

Le modalità di viaggio da e per la Francia dipendono da questa classificazione e dalla vaccinazione del viaggiatore. 

1/ viaggiatori provenienti da un paese/territorio classificato come "verde": Unione Europea, Albania, Australia, Bahrain, Bosnia, Brunei, Canada, Comore, Hong Kong, Israele, Giappone, Giordania, Kosovo, Libano, Macedonia del Nord, Montenegro, Nuova Zelanda, Arabia Saudita, Serbia, Singapore, Corea del Sud, Taiwan, Ucraina, Stati Uniti e Vanuatu

I viaggiatori di dodici anni o più provenienti da questi paesi/territori non sono soggetti al regime dei motivi imperativi e sono tenuti a presentarsi:

Un regime rafforzato è quindi messo in atto per il Regno Unito, con un requisito di test iniziale (PCR o antigenico) di meno di 24 ore per le persone non vaccinate.

La Spagna, il Portogallo, Cipro, i Paesi Bassi, la Grecia e Malta sono messi sotto sorveglianza all'interno dell'area europea, con un obbligo di test di meno di 24 ore per le persone non vaccinate che entrano in Francia da questi paesi.

Questo obbligo non si applica ai viaggi dei professionisti del trasporto su strada nell'esercizio della loro attività e ai seguenti viaggi via terra:


2/ Viaggiatori provenienti da un paese/territorio classificato come "rosso": Afghanistan, Argentina, Bangladesh, Brasile, Colombia, Costa Rica, Cuba, Repubblica Democratica del Congo, Indonesia, Maldive, Mozambico, Namibia, Nepal, Oman, Pakistan, Russia, Seychelles, Sud Africa, Suriname e Tunisia.

Viaggiatori non vaccinati provenienti da questi paesi/territori:

3/ Viaggiatori provenienti da paesi/territori classificati come "arancione": tutti i paesi/territori diversi da quelli menzionati nel paragrafo 1 ("verde") o 2 ("rosso")

I viaggiatori non vaccinati provenienti da questi paesi/territori devono presentare al momento dell'imbarco un risultato negativo del test PCR a meno di 72 ore o un test antigenico (TAG) negativo a meno di 48 ore dal volo. Possono essere sottoposti a un test antigenico casuale all'arrivo.

Inoltre:

Se avete domande sull'applicazione delle misure relative all'ingresso e al soggiorno in Francia, potete contattare il numero verde: 0800 130 000.

Si raccomanda anche di consultare la pagina informativa del governo.

Per i passeggeri che viaggiano verso la Sardegna

I passeggeri che arrivano in Italia devono registrarsi sulla piattaforma governativa per l'ingresso in Italia https://app.euplf.eu che sostituisce l'autodichiarazione fatta al vettore.

Inoltre, devono essere in possesso del "certificato verde" di vaccinazione contro il Covid-19, che viene rilasciato 14 giorni dopo il completamento del ciclo vaccinale o contro un certificato di immunità o a seguito di un test molecolare o antigenico negativo effettuato nelle 48 ore precedenti l'ingresso in Italia.

I bambini sotto i 6 anni sono esentati dal test prima della partenza.

Vi ricordiamo che il certificato di completamento del ciclo di vaccinazione deve essere per uno dei quattro vaccini approvati dall'Agenzia Europea dei Medicinali: Pfizer-BioNtech, Moderna, Johnson & Johnson, AstraZeneca.

In ogni caso, vi consigliamo di consultare le FAQ del governo italiano sulle misure previste.

Se volete essere messi alla prova

È possibile prendere un appuntamento presso il laboratorio di Porto-Vecchio su https://covid.kaducee.com

 

Come e dove vaccinarsi contro il COVID-19?

Chiunque voglia essere vaccinato può prendere un appuntamento ora per telefono allo 07 78 05 51 10 o fissare un appuntamento online.

Come posso ottenere il mio certificato di vaccinazione?

Dal 27 maggio, tutte le persone vaccinate, comprese quelle che sono state vaccinate prima del 3 maggio, possono recuperare il loro certificato di vaccinazione sul "portale del paziente" dell'assicurazione sanitaria. Inoltre, qualsiasi professionista della salute sarà in grado di recuperare un certificato di vaccinazione e stamparlo se una persona lo richiede.
Una volta che hai il tuo certificato di vaccinazione in mano, basta scansionare il codice QR sulla destra per importarlo e memorizzarlo localmente, nel tuo telefono, grazie a TousAntiCovid Carnet.

I gesti della barriera

Adotta un nuovo gesto di barriera e scarica l'applicazione TousAntiCovid.

gestes barrieres covid 19

 

 

Tutte le informazioni possono essere trovate sul sito web del governo o chiamando lo 0 800 130 000 (chiamata gratuita, 24 ore al giorno)

Site du gouvernement

Site de la Préfecture de Corse

Site de l'ARS de Corse

Site de la Collectivité de Corse

Site du Ministère de l'Économie

Portail d'aide de la Collectivité de Corse

En poursuivant votre navigation sur ce site, vous acceptez l’utilisation de cookies pour vous proposer des services et offres adaptés à vos centres d’intérêts.FERMER  x